17/02/2016
BLADE STADIUM - VIA FLAME LIBRA
Argentiere rive gauche

Come definire il posto: un TRAD-VERDON dietro casa? solo un pò più ingaggioso? Prima visita per me e Gian in questo immenso parco dei divertimenti per amanti del masochismo total dry. E questa visita, oltre ad avermi aperto gli occhi verso un mondo che già bramavo da tempo, mi ha anche palesato come fanno i big francesi a diventare big... Durante la nostra faticosa e tenace salita a Flame Libra, alla nostra destra una coppia di giovani local passeggiava su un itinerario più duro del nostro. Vedere l'eleganza del gesto di Max Bonniot (scoperto in seguito che si rtattava di lui) su quel terreno è davvero ammirevole, oserei definirlo quasi artistico. Altri nomi ben noti come Mercier, Pesce, ecc... si sono formati su queste vie per poi trasporre la loro esperienza acquisita sulle grandi pareti. Quindi non ci resta che seguirne l'esempio e tornare quanto prima per metterci nuovamente in gioco.  

La via salita da noi oggi è una bella introduzione al sito: esigente, fisica, dura ma dove le protezioni son quasi sempre buone. La linea è molto logica (a parte gli ultimi metri, vedi relazione allegata e foto) e segue logicamente una serie di fessure continue. I gradi, per quanto relativi in un posto simile, sono quelli di uno che scala sull'8c e grada i 5a: difficilmente vede la differenza tra un 5a e un 6a+. Pertanto meglio non esser proprio al limite sui gradi originali dati dagli apritori. Jeff Mercier ha stilato un vademecum del settore su FaceBook alla pagina "Argentiere rive gauche" così come sul suo blog. Lui dice che per affrontare le vie facili è bene girare almeno sui D8 e D9 in siti come lo Zoo o il Bus del Quai e destreggiarsi sul 6b da proteggere su roccia. La mia reinterpretazione è: se scali solo allo Zoo sul D9 e non vai in montagna, NON andare al Blade Stadium. L'indicazione data da Mercier è relativa alla gestualità necessaria per affrontare le vie. Il 6b da proteggere dev'essere davvero comodo per potersi divertire sulle vie più facili. Altrimenti non si passa una bella giornata. Il posto è fantastico!!! Provare per credere!!!

#teamCTclimb; Climbing Technology; Scarpa Spa; Millet - Mountain by Experience; Baroli Sport Villeneuve



Bellezza
     


  scarica la scheda tecnica