10/01/2019
Stalattite di Cristallo
Cogne - condizioni Valeille e soste nuove

Anche oggi in giro a fare il carpentiere. Questa volta forse più per la durezza del ghiaccio post freddo improvviso che per la carpenteria vera e propria. 

Era ormai un lontano ricordo -10 al parcheggio della Valeille, ma questa mattina era così. Purtroppo il continuo vento dei giorni scorsi ed il freddo improvviso hanno disidratato e cementato le colate presenti. Dopo un'accurata analisi al binocolo oggi ci siamo diretti a Stalattite di Cristallo che ci ha riservato una bella sorpresa: la parte bassa, ovvero quella che dalle foto sembra sottile e delicata, si è rivelata solida e ben proteggibile; l'uscita sul tubo, ovvero quella che dal binocolo sembrava la più solida si è rivelato un bel bastone! Devo dire che non ho mai trovato ghiaccio meraviglioso su questa cascata, ma oggi era davvero...come dire... cemento esplosivo. La colata è ad oggi solida e ben incollata alla parete, gli ultimi 10 m però sono a conformazione multistrato non proprio coesi tra loro, quindi proteggibili con difficoltà e scalabili solo con buon occhio ed esperienza. Comunque adesso è abbastanza pulita  

Come potete vedere dalle foto qui sotto la sosta aveva bisogno di un "restyling" e ne ho approfittato per portare avanti l'opera di rinnovo degli ancoraggi. Utilizzato materiale Climbingtechnology fix inox 90x10mm. Grazie a Ilaria per la pazienza e la tenacia!

Buone salite a tutti!



Bellezza
    


  scarica la scheda tecnica