24/02/2013
Breche Puiseux - Monte Bianco
Sci alpinismo al Monte Bianco

Finalmente un pò di Sole in alta quota. Cominciavamo ad essere in crisi di astinenza di alta montagna. Quest'anno i cugini francesi sono stati graziati dal Dio della neve e fino ad ora l'alpinismo invernale è stato solo un sogno rincorso. Con Marc e Anne approfittiamo di questa prima finestra di bel tempo per andare a mettere il naso nel circo del Requin e in seguito nella zona delle Periades. Il risultato sono stati 3 giorni di ghiaccio e sci alpinismo memorabili con condizioni ottimali ogni dove.

Dopo aver passato due gironi a scalare al Requin abbiamo voluto forzare la fatica per metter gamba per i prossimi progetti invernali salendo alla Breche Puiseux. Essendo io un ghiacciatore più che uno sciatore, mai più avrei pensato di accompagnare i miei storici clienti ed amici Anne e Marc a fare una gita di sci alpinismo. Ma questa meritava davvero, e la polvere questa volta era garantita. 

La salita si svolge lungo il ghiacciaio delle Periades fin dove questo muore contro l'evidente bastionata rocciosa frastagliata dall'apparenza insurmontabile. Una volta raggiunta, si scopre finalmente il canale che conduce al colle, lungo circa 300m, che se non fosse sempre al Sole e molto frequentato per la salita, verrebbe davvero voglia di scenderlo con gli sci! Una volta arrivati alla breche la vista è assolutamente unica e grandiosa sul bacino del ghiacciaio del Mont Mallet contornato dalla parete N delle Grandes Jorasses e del dome di Rochefort, dall'Aiguille de Lechaux alle Petites Jorasses. La discesa è in condizioni ottime, ma il ghiacciaio tormentato richiede sempre molta attenzione e controllo. Questa volta abbiamo seguito l'itinerario che attraversa il ghiacciaio verso la destra orografica per avvicinarci il più possibile alla PARETE NORD, quest'anno ahimé molto secca. La discesa è favolosa e troppo brevemente siamo di nuovo in Vallée Blanche. Ancora qualche chilometro di strada e arriviamo in paese a Chamonix, ancora con gli occhi pieni di montagna e di pareti spettacolari. Tra le più belle gite di sci alpinismo nel massiccio del Monte Bianco.



Bellezza
    


  scarica la scheda tecnica










Grazie a tutti per gli auguri ? Sempre pił vecchio ma le ravanate che mi piacciono son sempre le stesse ?