6/03/2013
La Dame du Lac - WI6+ 150m
Montriond - ghiaccio

Ormai la stagione del ghiaccio è alla fine...il caldo ed il meteo ballerino stanno avendo il sopravvento, e negli ultimi mesi ho percorso cascate più o meno facili per lavoro, con un pò di amarezza per non poter approfittare delle splendide condizioni dell'ultim'ora! con Giancarlo siamo partiti bene ad inizio stagione, ma decisamente più dediti al misto che al ghiaccio...poi anche lui ha dovuto cedere al lavoro Thommy invece, pur lavorando scala un sacco e quest'anno ha deciso di provare l'ebrezza delle cascate ed in poco tempo ha ragiunto un bel livello...ed era super motivato per provare qualcosa di un pò più duro...

Sta di fatto che anche se la meteo dava temperature un pò al limite ci siamo diretti nella zona del lago di Montriond per "cambiare aria" e vedere se la fortuna di trovare ancora qualche mostro in condizioni fosse dalla nostra parte, per lasciarci chiudere la stagione in bellezza. Siamo stati premiati...bisogna sempre provare..e al limite fare dietrofront...se no non si combina mai nulla! 

La Dame du Lac è un gioiellino raro salito nel 1992 da Thierry Renault...incredibile, immaginate gli attrezzi dell'epoca!!! La struttura è impressionante ed aerea. Una delle colonne più belle e maestose che abbia mai visto. Tutto il settore del lago cattura l'attenzione come una calamita...una concentrazione di vie lunghe di ghiaccio e misto di ogni difficoltà. Davvero un sito da non perdere.

Al momento le condizioni sono buone ed al limite sicurezza allo stesso tempo: il ghiaccio è sorbetto e la struttura solida (IERI!), ma la colonna cola in modo direi "copioso" e le temperature sono costantemente alte per i prossimi giorni.

Si ringraziano Scarpa per i Phantom Ultra e Patagonia per la Mixed Guide Jacket.

 



Bellezza
     


  scarica la scheda tecnica