Eiger Parete Nord


foto prodotti




Difficoltà tecnica
    

Difficoltà fisica
    


via Heckmair

L’Eiger, l’orco mangiatore di uomini, la prima montagna svizzera al quale è stato dato un nome. Con i suoi 1800 m di altezza, la celebre parete nord è anche la parete più alta delle Alpi, e la sua storia nefasta incute timore. Nella tentata prima salita molti alpinisti persero la vita, affrontando la parete in condizioni estive “da suicidio”. Ma all’epoca le spinte politiche erano forti, e i mezzi relativamente rudimentali. Oggi, dopo aver ripetuto questa via, mi rendo conto dell'exploit realizzato da Harrer, Heckmair, Kasparek e Vorg, quando nel 1938 riuscirono nell'impresa… Io la descriverei come una via geniale, che oggi viene ripetuta in inverno o primavera, con ampio margine di sicurezza sui pericoli oggettivi. L’itinerario è logico, sinuoso e vario. Una volta che si è immersi in questa parete non è più così opprimente, ma quasi ci si sente avvolti. Resta senza dubbio una salita molto impegnativa che va affrontata esclusivamente con grande allenamento e preparazione tecnica. Noi richiediamo una salita preventiva di verifica per decidere se il vostro livello è sufficiente per affrontare la parete, oppure di seguire un percorso di crescita alpinistica assieme.

Periodo: autunno e primavera

Partecipanti: 1 persona

Prezzo: Da 2700€ a 3500€ variabile a seconda se la salita viene effettuata in giornata o con bivacco.

Il prezzo comprende: L'accompagnamento da parte di una guida alpina UIAGM. La mezza pensione nei rifugi, dalla cena del primo giorno alla colazione dell'ultimo.

Il prezzo non comprende: Le spese personali quali le bevande, gli snaks, ecc., i trasporti per raggiungere il punto d'incontro, l'eventuale affitto di materiale personale.

Assicurazione: Secondo le nuove direttive del Collegio Regionale l'assicurazione per il recupero in caso di incidente è a carico del cliente e può essere stipulata tramite iscrizione al CAI oppure sul sito dell'UVGAM: https://pos.larcasrl.it/default.aspx?IDCON=926

Condizioni contrattuali: clicca qui!



















Odyssee Montagne - Finalmente si torna in alto https://t.co/sCnBISCGch