Le nostre guide
Per la nostra agenzia è importante mantenere alto lo standard qualitativo del servizio, maturato durante 20 anni di attività dai nostri partner francesi, che nel tempo, si sono confrontati con realtà diverse accompagnando gruppi in tutto il mondo. Per questo motivo i professionisti che lavorano con noi sono selezionati con particolare attenzione, non solo sotto il profilo tecnico e dell’esperienza in alta montagna, ma anche da un punto di vista umano e comunicativo per potervi trasmettere la nostra passione e farvi sentire a vostro agio anche negli ambienti più selvaggi e laddove vi sentiate “pesci fuor d'acqua”.
Le nostre guide sono tutte tri lingue per poter comunicare con voi al meglio e rendere così più piacevole il tempo passato assieme. La certificazione UIAGM garantisce una formazione altamente qualificata e riconosciuta in tutti gli Stati membri della federazione internazionale. Saremo quindi in grado di garantire la massima professionalità su tutte le catene montuose del mondo. 

Vi presentiamo di seguito le nostre Guide Alpine titolari:

Enrico Bonino - 34 anni
Guida Alpina UIAGM. Responsabile del gruppo Odyssée Montagne Italy.
Da 14 anni la mia intensa attività spazia tra alpi occidentali e orientali prediligendo certamente l’alta montagna e ricercando gli ambienti più isolati, non solo in Europa: il Madagascar, gli Stati Uniti, la Thailandia, il Nepal e l'India. Nel 2005 e 2006 ho partecipato alla formazione di giovani Afgani (in Afghanistan, nelle regioni del Panshir e Wakhan) per la professione di portatori d’alta quota e guide di trekking, sotto il patrocinio dell’associazione ambientalista Mountain Wilderness. Nel 2009 sono rimasto tra le montagne del Nepal per 3 mesi, condividendo salite con clienti e soci abituali, con i quali abbiamo ricercato angoli selvaggi nascosti tra le montagne del turismo, e salito nuove vie. Con i clienti ho percorso irinerari impegnativi come la Parete N delle Grandes Jorasses e la mitica N dell'Eiger....mi piace dare la possibilità alle persone di realizzare i propri sogni! Attualmente faccio parte del team di atleti SCARPA, MILLET, e CLIMBING TECHNOLOGY: con loro collaboro per lo sviluppo dei nuovi prodotti.


 


...e le nostre Guide Alpine di rinforzo... 


Nicolas Meli - 35 anni
Guida Alpina UIAGM è residente a Sarre, in Valle d’Aosta. Tra roccia e ghiaccio, in montagna ho salito vie importanti nel massiccio del Monte Bianco e del Monte Rosa. Con i clienti mi piace scoprire itinerari meno conosciuti e percorsi, ricercando il piacere dell’avventura.
Ho già avuto modo di esplorare l’Himalaya del Nepal con Enrico, salendo pareti inesplorate. Lavoro per Odyssée Montagne Italy cercando di condividere con i miei clienti la grande passione che ho per l’alta montagna.


Mauro Soregaroli - 53 anni
Guida alpina UIAGM. Faccio della passione per la montagna il mio lavoro tutto l’anno. Frequento e conosco le più prestigiose località delle Alpi: Chamonix, Courmayeur, Cervinia, La Grave, Zermatt, Verbier, ecc. Appassionatissimo di sci, in inverno, sono costantemente alla ricerca di “polvere” e di nuove linee ove condurre poi i miei clienti, mentre in estate prediligo l’alpinismo classico in alta montagna e l'arrampicata su roccia. Sono anche istruttore di parapendio con abilitazione al volo in biposto con passeggero, rendendo ancora più versatile l’offerta del gruppo Odyssée Montagne Italy.
 

Francesco Vaudo - 42 anni
Guida Alpina UIAGM. Tutti gli amici mi chiamano Cecco. Sono nato e cresciuto tra l'Ossola e Verbania, sul lago Maggiore. Frequento la montagna fin da bambino e questa passione mi ha portato a diventare Guida Alpina, e trasmettere la mia esperienza e la gioia di vivere la montagna a 360 gradi, sia sulle montagne di casa: l'Ossola, il Monte Rosa, il Monte Bianco, le Alpi Svizzere, sia in giro per il mondo. Ho partecipato a diverse spedizioni tra le quali la Groenlandia, la Cina nella Sichuan Valley, il Pakistan, la Patagonia, la Bolivia con l'ascensione al vulcano Licancabur 6000 mt, tre volte in Canada ripetendo alcune delle più note cascate delle Rocky Mountains, la mitica Yosemite Valley e la splendida valle di Tuolumne Meadows. Infine sono arrivate la Norvegia, veleggiando e facendo sci alpinismo nei fiordi norvegesi, e l'esperienza nel deserto Libico accompagnando un gruppo di mountain biker. Trovo la massima ispirazione nel gesto dell'arrampicata, sia essa su ghiaccio che su roccia, ma non disdegno affatto tracciare qualche curva nella neve polverosa...